Indispensabile

di patrickcolgan

MANUALE PER SOPRAVVIVERE AGLI ZOMBI


di Max Brooks – Einaudi stile libero

***°°

Indispensabile, con i tempi che corrono. Gli zombi sono fra noi, questo lo sapete tutti. Questo libro però tratta soprattutto un particolare tipo di zombi, un po’ meno comune ma forse più immediatamente pericoloso per la vostra vita. Tratta di quelli che puntano le braccia verso di voi (il vostro collo per la precisione) e avanzano inesorabili con passo strascicato, emettendo dal profondo del loro diaframma putrefatto un lamento gutturale.

Se siete inseguiti, per esempio, ricordate che:

“…gli zombi tentano di scalare qualsiasi superficie indipendentemente da quanto ciò si dimostri difficile o addirittura impossibile. In tutte le circostanze, tranne in quelle più facili, questi tentativi falliscono. Persino nel caso delle scale, dove si richiede solo un movimento coordinato degli arti inferiori e superiori, appena uno zombi su quattro riesce a salire” (p.19).

Un saggio imperdibile, documentato, come vedete pure ricco di statistiche. Ci sono tutte le strategie per affrontare zombi in gruppo o singoli. Inutile dire che, come la cinematografia ha mostrato più volte l’opzione-rambo “Ora esco e gli faccio il culo!” è una delle meno efficaci.

Ho appena ricevuto in regalo questo prezioso manuale da Sarah e ringrazio sentitamente.

Max Brooks, fra gli autori di Saturday Night live, è figlio di Mel Brooks e Anne Bancroft.

“Purtroppo sappiamo fin troppo bene come ammazzarci tra di noi, ma eliminare gli zombi è tutta un’altra storia”

Potrebbero interessarti

0 Commenti

Peter dicembre 22, 2006 - 6:54 pm

bella bocciata, questa.
per fortuna che tu hai un sacco di tempo…

Reply
patrickcolgan dicembre 23, 2006 - 6:37 pm

ma come parli, pit? 😉

Reply
Peter dicembre 25, 2006 - 6:00 pm

parlo così perché ci sto dentro. che domande…

Reply

Lascia un commento

Consenso gdpr
Do il consenso affinché vengano salvati alcuni dati (nome, mail, sito, commento), al solo fine di tenere traccia dei commenti stessi. Per maggiori informazioni su gestione e conservazione dei dati personali, consulta la privacy policy.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: